Skybackbone Engenio

Cloud Solution Managed Services Security

Improve your business productivity. Meet the Experts.

CLOUD

IT management

SECURITY

TECHNICAL OFFICE

SKYBACKBONE Engenio

Skybackbone was founded in 2011 by a team of skilled senior professionals with decades of working experience in the world of IT. The company sets out to be your strategic Consulting Partner offering know-how in the management of Corporate Information Systems with a particular focus on ERP / CRM and e-commerce applications.

0 +
EXPERTS
0 +
MANAGED SERVICES
0 +
CERTIFICATIONS

RIMANI AGGIORNATO SULLE NOSTRE ATTIVITA’

🤔Nel terzo trimestre 2020 gli hacker hanno sfruttato lo smartworking a loro vantaggio, bombardando le caselle di posta elettronica di email di phishing per rubare l'identità agli utenti

🌞Buon giovedì cari follower. Lavorare da casa con lo smartworking distrae e abbassa l’attenzione, i cybercriminali lo sanno e ne stanno approfittando. Siamo di fronte ad un vero boom del fenomeno del “phishing” nel terzo trimestre del 2020, come hanno certificano gli ultimi dati della Check Point Research. Numeri dai quali emerge anche quali sono i bersagli preferiti dagli hacker: gli account Microsoft e quelli Google.
Nella maggior parte dei casi si tratta di attacchi di “impersonation“: email di phishing tramite le quali gli attaccanti provano a rubare l’account della vittima chiedendogli di inserire i dati di accesso in una schermata fake che imita quella originale di Microsoft o Google. Se l’utente ci casca, nel giro di pochi minuti si trova con l’account bloccato a causa del furto d’identità perché gli hacker procedono subito a modificare la password di accesso. Con quell’account, poi, i criminali riescono ad accedere a molti altri visto che spesso l’account Microsoft o Google viene usato per accedere a diversi servizi online.

👽Phishing e furto d’identità: dati allarmanti

Nel terzo trimestre del 2020 la posta elettronica è stata la piattaforma più utilizzata per gli attacchi di impersonificazione, rappresentando un incredibile 44% degli attacchi totali. Gli accont Microsoft sono stati i più bersagliati dai tentativi di phishing (19% del totale), seguiti da quelli Google (9% del totale).

‼️E’ indispensabile per qualsiasi Azienda, Ente, Studio o Organizzazione fare un ceck-up completo della propria sicurezza informatica e correre ai ripari. La prevenzione è la migliore arma anche nel settore informatico.
Potete contattare i nostri esperti ☎️059/8680754
📲info@skybackbone-engenio.com
www.Skybackbone.it
...

🤔Nel terzo trimestre 2020 gli hacker hanno sfruttato lo smartworking a loro vantaggio, bombardando le caselle di posta elettronica di email di phishing per rubare lidentità agli utenti

🌞Buon giovedì cari follower. Lavorare da casa con lo smartworking distrae e abbassa l’attenzione, i cybercriminali lo sanno e ne stanno approfittando. Siamo di fronte ad un vero boom del fenomeno del “phishing” nel terzo trimestre del 2020, come hanno certificano gli ultimi dati della Check Point Research. Numeri dai quali emerge anche quali sono i bersagli preferiti dagli hacker: gli account Microsoft e quelli Google.
Nella maggior parte dei casi si tratta di attacchi di “impersonation“: email di phishing tramite le quali gli attaccanti provano a rubare l’account della vittima chiedendogli di inserire i dati di accesso in una schermata fake che imita quella originale di Microsoft o Google. Se l’utente ci casca, nel giro di pochi minuti si trova con l’account bloccato a causa del furto d’identità perché gli hacker procedono subito a modificare la password di accesso. Con quell’account, poi, i criminali riescono ad accedere a molti altri visto che spesso l’account Microsoft o Google viene usato per accedere a diversi servizi online.

👽Phishing e furto d’identità: dati allarmanti

Nel terzo trimestre del 2020 la posta elettronica è stata la piattaforma più utilizzata per gli attacchi di impersonificazione, rappresentando un incredibile 44% degli attacchi totali. Gli accont Microsoft sono stati i più bersagliati dai tentativi di phishing (19% del totale), seguiti da quelli Google (9% del totale).

‼️E’ indispensabile per qualsiasi Azienda, Ente, Studio o Organizzazione fare un ceck-up completo della propria sicurezza informatica e correre ai ripari. La prevenzione è la migliore arma anche nel settore informatico. 
Potete contattare i nostri esperti ☎️059/8680754 
📲info@skybackbone-engenio.com
www.Skybackbone.it

🤖👾🧠Nasce la task force dell'Intelligenza Artificiale in Emilia-Romagna

BOLOGNA. Si chiama “Intelligenza Artificiale Emilia-Romagna” la task force appena nata e presentata dalla regione Emilia Romagna durante il Business Forum dedicato all’intelligenza artificiale e promosso dall’ambasciata canadese in Italia. Una tre giorni che vede protagonisti il Canada, e in particolare il Quebec, con il suo centro d’avanguardia MILA, e l’Emilia Romagna, sede del CINI, il principale punto di riferimento della ricerca accademica nazionale italiana nei settori dell'informatica, dell'ingegneria informatica e dell'information technology.

Con investimenti pubblici per oltre 300 milioni di euro, l’Emilia Romagna è da tempo il centro strategico per gli studi sull’IA in Italia e non solo.

La task force sarà costituita dai referenti delle università regionali, tra cui Rita Cucchiara, professoressa dell’università degli studi di Modena e Reggio Emilia e direttrice del Laboratorio Nazionale di Intelligenza Artificiale, che sarà la coordinatrice del progetto e Michela Milano, professoressa del dipartimento di informatica, scienza e ingegneria dell’università di Bologna e direttrice del centro interdipartimentale Alma Mater Research Institute for Human-Centered Artificial Intelligence.

👨‍🏫👩‍🏫L’Emilia Romagna è all’avanguardia anche nel #CloudComputing, tecnologia che ha avuto tra i primi sperimentatori, già dal 1994, il gruppo di lavoro che ha dato vita a Skybackbone Engenio.

Per qualunque quesito sui temi della trasformazione digitale e dei sistemi customizzati di Cloud Computing
potete contattare i nostri esperti.
☎️ 059/8680754
📲 info@skybackbone-engenio.com
www.skybackbone.it
...

🤖👾🧠Nasce la task force dellIntelligenza Artificiale in Emilia-Romagna

BOLOGNA. Si chiama “Intelligenza Artificiale Emilia-Romagna” la task force appena nata e presentata dalla regione Emilia Romagna durante il Business Forum dedicato all’intelligenza artificiale e promosso dall’ambasciata canadese in Italia. Una tre giorni che vede protagonisti il Canada, e in particolare il Quebec, con il suo centro d’avanguardia MILA, e l’Emilia Romagna, sede del CINI, il principale punto di riferimento della ricerca accademica nazionale italiana nei settori dellinformatica, dellingegneria informatica e dellinformation technology.
 
Con investimenti pubblici per oltre 300 milioni di euro, l’Emilia Romagna è da tempo il centro strategico per gli studi sull’IA in Italia e non solo.

La task force sarà costituita dai referenti delle università regionali, tra cui Rita Cucchiara, professoressa dell’università degli studi di Modena e Reggio Emilia e direttrice del Laboratorio Nazionale di Intelligenza Artificiale, che sarà la coordinatrice del progetto e Michela Milano, professoressa del dipartimento di informatica, scienza e ingegneria dell’università di Bologna e direttrice del centro interdipartimentale Alma Mater Research Institute for Human-Centered Artificial Intelligence.

👨‍🏫👩‍🏫L’Emilia Romagna è all’avanguardia anche nel #CloudComputing, tecnologia che ha avuto tra i primi sperimentatori, già dal 1994, il gruppo di lavoro che ha dato vita a Skybackbone Engenio.

Per qualunque quesito sui temi della trasformazione digitale e dei sistemi customizzati di Cloud Computing
potete contattare i nostri esperti. 
☎️ 059/8680754 
📲 info@skybackbone-engenio.com
www.skybackbone.itImage attachment

OUR PARTNERS

Contact us

Top